L’AutoDisciplina è un Metodo.

Posted by on febbraio 14, 2012

Commettiamo l’errore di pensare che se esistono delle parole allora la cosa in se esiste. L’AutoDisciplina a mio avviso non è nient’altro che un metodo collaudato che funziona e che ci conviene riutilizzare. Faccio un esempio, quando impariamo a cucinare la pasta, sappiamo che dobbiamo mettere una pentola con dell’acqua sul fuoco, e con del sale dentro. E che conviene cucinarla il tempo di cottura altrimenti si scuoce e diventa una colla.

Una volta che sappiamo cucinare bene la pasta, abbiamo un metodo, una tecnica e sappiamo riutilizzarla all’infinito. Perché sappiamo che per la nostra finalità di mangiare la pasta al dente e salata (non lamia, senza sale), quello è il metodo più pratico (utile).

Non abbiamo bisogno di nessuna tecnica di AutoDisciplina rifare una pasta ben cotta. Allora cosa abbiamo?

1. Bisogno: mangiare
2. Un piacere: magiare la pasta.
3. Una distinzione: mangiare la pasta cotta al dente e salata il giusto, perché è più buona e digeribile.
4. Abbiamo un metodo (un time management per gestire gli step nei modi e nei tempi corretti).
5. Abbiamo esperienza (se facciamo diversamente la pasta o viene lamia, o una colla e non ce la godremo).

Tutto questo possiamo chiamarlo in altri contesti AutoDisciplina, ma in realtà l’AutoDisciplina non è nient’altro che un Buon Metodo, Utile ed Efficace.  A mio avviso è più interessante e utile scoprire come possiamo acquisire velocemente Buoni Metodi, Utili ed Efficaci. In pratica avere una Meta-Tecnica (dove meta come suffisso vuol dire sopra, oltre). Cioè in estrema sintesi  una tecnica per “imparare a meglio imparare a imparare“.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi articolo precedente:
Come migliorare le proprie Scelte: come potenziare il Muscolo della Scelta.

Come imparare a scegliere? Come migliorare le proprie Scelte? O meglio come potenziare il Muscolo della Scelta? La sostituzione nelle...

Chiudi