Stiamo ancora usando schemi di pensiero di una o due generazioni fa?

Se termini come, falsificabilità, cibernetica, ecologia della mente, logica fuzzy, Kaizen, Lean Manifacturing (produzione snella), Split testing (AB Test), ci sono ignoti, è probabile che stiamo usando ancora modelli culturali di pensiero e ragionamento sorpassati da più di una generazione, quindi almeno 30 anni e più; e vuol dire inoltre che molto probabilmente stiamo usando modelli di pensiero come il determinismo (causa, effetto), vero o...

Read More

Come diventare puntuali.

Come ho scritto in con un aforisma: La puntualità prima di avere a che fare con la gestione e organizzazione del tempo, ha a che fare con le domande che uno si pone o meno sulla gestione del tempo per arrivare puntuali. Pertanto sono le domande che ci facciamo o che non ci facciamo prima che ci permettono di diventare puntuali. Ecco le 3 domande chiave che ci aiutano a diventare puntuali. 1. Quanto tempo mi serve per arrivare? Miglior...

Read More

L’energia della mente la da il fisico.

L’energia della mente la da il fisico. Corpo e mente non sono separati come vogliono farci credere, l’uno non vive senza l’altro, e più potente in genere è il corpo più forte sarà la mente. In pratica è vero che Mente Sana in Corpo Sano, quanto è vero che Mente Forte in Corpo forte. So che esistono corpi molto forti con menti molto deboli, tuttavia sono certo che le menti forti in corpi deboli sono una piccola minoranza,...

Read More

Pre-occuparsi

A volte partire dalle parole aiuta (altre volte no) pre-occuparsi come sappiamo bene vuol dire occuparsi prima del tempo, a volte serve se diventa progettualità, che è una grande qualità umana. Altre volte non serve proprio a niente, anzi peggiora il proprio vivere, perché ci toglie la focalizzazione dal presente, ed invece di essere nel presente, la nostra mente vive o in ipotetici eventi futuri, o in eventi passati che comunque non possono...

Read More

Sorridere genera pensieri e idee felici.

Mente e Corpo si condizionano l’un l’altro, questo è un dato di fatto, provato, accettato e apparentemente compreso.Perché molto meno evidente e compreso è il fatto che è molto difficile, anzi decisamente improbabile generare pensieri e idee felici da volti pre-occupati e infelici. Sorridere con la bocca e con gli occhi è più che un mero esercizio di condizionamento della mente, è un investimento sul presente e futuro...

Read More

Come si cammina sui massi (quando la via o la vita diventa impervia).

Oggi propongo questa metafora: quando la via o la vita diventa impervia, come si cammina sui massi? Ok Luca, che tipo di massi? Perché ci sono massi e massi. Certo intendo quelli tipo quelli nella foto qui a destra, sui quali è molto difficile fare passi regolari. Io usavo camminare su questi massi quando vivevo a Capodistria per allenare il senso dell’equilibrio e la confidenza al senso del pericolo. Perché una caduta su questi massi può...

Read More