Dare e Ricevere, approvazione, appagamento, interdipendenza, connessione, esseri sociali, e cosa c’è sbagliato negli insegnamenti del “tutto dipende da te”.

In un bel video che vidi tempo fa Alessandro Baricco disse quando i pensieri sono fragili servono molte parole per riuscire ad esprimere un concetto. Bene, questo articolo parla di un fiore fragile, di una intuizioni che cresceva sempre più dentro di me, germinata da un seme piantato nella mia mente dal disaccordo che provavo quando acquisivo insegnamenti provenienti da certe discipline formative, che predicavano l’importanza che io...

Read More

Felicità e infelicità, una parte del problema è decisamente linguistico.

Oggi vorrei trattare un tema che mi sta particolarmente a cuore relativo all’uso inefficace di parole come: felicità, infelicità, tristezza, depressione, dislessia, anoressia, bulimia, e via dicendo. Recentemente ho letto questo aforisma: “non esiste una strada per la felicità, la felicità è la strada”. All’inizio ho pensato: “Bello.” Eppure qualcosa dentro di me mi diceva: “Ah! Qualcosa in questa frase...

Read More

Togliere potere negativo al passato e perseverare nel presente.

Togli potere negativo al passato, perché continua a togliere energia emozionale, tempo e attenzione al presente. Mentre se dai presente massima attenzione, potere positivo e propulsivo al percorso che devi fare, o scoprire, oggi per raggiungere i tuoi obiettivi, è molto probabile che perseverando nel futuro prossimo li raggiungerai. Come togliere potere negativo al passato? Intanto ricordiamoci che: guardare una volta nel passato vuol dire...

Read More

Quanto sai essere creativo e concentrato?

Questo articolo è la seconda parte di: Come diventare più produttivi e lavorare più velocemente con la Contemplazione. Pertanto ti consiglio di leggere prima quello di questo. Se l’hai già letto e se sei arrivato fino a qui forse hai fatto il test che permette di valutare la tua capacità (odierna) di risoluzione creativa di un problema. La maggior parte delle persone riesce a creare in 3 minuti in media 9 immagini. Io la prima volta ne ho...

Read More

Come ottenere più tempo e serenità e maggiore alfabetizzazione emozionale (empatia).

Ho letto il libro “Cattiva Maestra Televisione” di Karl Popper penso 20 anni fa che mi insegnò i problemi generati dalla diffusione della violenza attraverso la TV. Sono più di 10 anni senza TV e mi è davvero difficile spiegare alle volte l’assuefazione alla violenza televisiva. Occupandomi di pubblicità (anche se da un po’ di anni sempre più di marketing) so cosa genera attenzione, e la violenza tiene le persone...

Read More

Judo emozionale

Ogni tanto consiglio lo Judo emozionale. E’ più di una metafora, è reale, è cercare di fare in modo che le emozioni negative non ci colpiscano e non ci prendano impreparati, privi di difese. Ovviamente quando consiglio lo Judo Emozionale, questo non vuol dire diventare subito cintura nera di Judo Emozionale. Si può venire comunque ribaltati le prime volte che si prova ad usare lo Judo emozionale, proprio come nello Judo reale. E’...

Read More
Pagina 1 di 41234