Il passato non esiste?

Posted by on febbraio 10, 2015

Una frase che mi girava di tanto in tanto in testa è:

“il passato non esiste, il futuro non esiste, esiste solo il fluire del presente.”

Devo averla sentita o letta da qualche parte e cercavo di capire se mi potesse essere UTILE oppure no. Appunto basandomi sulla filosofia dell’UTILE, ho deciso che questa frase mi è abbastanza inutile. Può tornare comoda quando vogliamo distogliere qualcuno da ricordi penosi o fobie su eventi futuri ancora non accaduti, e fuor di questo ambito non la userei. Perchè il nostro cervello ha capacità di registrare eventi passati, cosa che chiamiamo memoria, per prevedere eventi futuri, e farci adottare comportamenti nel presente. Ripercorre la strada di casa non sarebbe possibile credendo ciecamente a questa frase. Pertanto trovo sia più utile correggerla così:

“Usiamo quello che ricordiamo delle interpretazioni passate per prevenire il futuro e comportarci nel presente, se questi ricordi non sono utili costruiamocene ora di nuovi più utili, efficienti ed efficaci per raggiungere i nostri obiettivi. Altrimenti continueremo ad usare le interpretazioni inefficaci passate.”

Vediamo se riesco a sintetizzarlo:
Ricorda ciò che ti è utile e in modo efficace ti fa raggiungere i tuoi obiettivi,
altrimenti costruisciti ora nuove esperienze utili.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi articolo precedente:
Sorridere genera pensieri e idee felici.

Mente e Corpo si condizionano l'un l'altro, questo è un dato di fatto, provato, accettato e apparentemente compreso.Perché molto meno evidente...

Chiudi