Il senso non esiste? Il senso esiste.

Posted by on marzo 10, 2012

Friedrich Nietzsche sbagliava quando affermava l’annientamento del pensiero (nichilismo), sopprattutto del SENSO, e del significato del SENSO. Aveva torto quando affermava che il “SENSO NON ESISTE”, perchè siamo noi ad attribuirlo.

La parola bicchiere per il bicchiere non ha senso, ma questa proprietà non è transitiva. Quindi il silogismo, siccome la parola bicchiere per il bicchiere non ha senso, allora il “senso non esiste”: è falso. O come direbbe meglio Karl Popper: è falsificabile.

Perchè nell’universo c’è un eccezione: “per l’uomo la parola bicchiere ha senso”. Pertanto la frase IL SENSO NON ESISTE è falsa.

Pertanto distruggere il significato di “Senso” non solo è falso, ma non è nemmeno utile.  E’ un viaggio di sola andata verso l’indefinibilità.

Mentre la ricchezza di “Distinzioni” attraverso la ricchezza di “Definizioni” è ciò che rende la vita percettivamente ricca.

Ricordo anche che “povertà” (nel senso pragmatico) “è avere più problemi che soluzioni“, e che Friedrich Nietzsche morì pazzo, e in povertà.
Possiamo imparare molte cose da  Nietzsche, ma non credo che questa, sul “SENSO”, convenga continuare a tenerla nel cassetto degli attrezzi delle proprie definizioni.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi articolo precedente:
“Obiettivi raggiunti” Versus “se non ti uccide ti rafforza”.

Spesso ci accade di sentire il detto: "Quello che non ti uccide ti rafforza". Questa è un credenza, una metafora...

Chiudi