Libri: Paul Watzlawick: “Il linguaggio del Cambiamento”

Posted by on gennaio 23, 2013

Paul Watzlawick, Il linguaggio del cambiamento,E’ interessante leggere Paul Watzlawick: “Il linguaggio del Cambiamento”, in modo approfondito, seguendo le citazioni e note bibliografie su wikipedia italiano, inglese e tedesco, perché mi fa toccare con mano le lacune di Wikipedia (e che c’è ancora molto lavoro da fare) e la cultura di Watzlawick.

Del resto questo, le lacune di wikipedia, non mi stupiscono, perché quando entro in una libreria, i libri di saggistica che mi interessano, della conoscenza del pensiero umano, sono relegati in un ridottissimo scafale, stimo ottimisticamente un duecentesimo di porzione di tutti gli scaffali… 

(ottimisticamente intendo, un giorno forse li conto, e forse scoprirò che saremo a un millesimo, staremo a vedere). Il resto, la maggioranza degli scaffarli sono coperti da narrativa. E’ evidente che all’umanità piace essere intrattenuta (non so perché ma questo mi suona come qualcuno che trattiene qualcosa [ironico]).

Tornando a Paul Watzlawick, questo è in apparenza un piccolo libretto, che ha prodonde radici. A mio avviso è per lettori con mandibole forti, di quelli che non mollano l’osso, che sanno sgranocchiarne il contenuto fino al midollo. La ricompensa per questi lettori mordaci è un piatto sazio. Di quelli che ci puoi camminare poi per parecchio tempo senza mangiare.

(P.S. Per chi invece ha già una solida base di filosofia e psicologia [scuola di Palo Alto], sarà un piacevole sentiero di montagna, ricco di alte vedute).

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi articolo precedente:
Citazioni: Tony Buzan, sul ricordare.

Siamo così abituati a esprimerci oralmente o per iscritto facendo uso di parole, da esserci formati l'errato pregiudizio secondo cui...

Chiudi