Togliere potere negativo al passato e perseverare nel presente.

Togli potere negativo al passato, perché continua a togliere energia emozionale, tempo e attenzione al presente. Mentre se dai presente massima attenzione, potere positivo e propulsivo al percorso che devi fare, o scoprire, oggi per raggiungere i tuoi obiettivi, è molto probabile che perseverando nel futuro prossimo li raggiungerai. Come togliere potere negativo al passato? Intanto ricordiamoci che: guardare una volta nel passato vuol dire...

Read More

Approfondimento sulla fortuna e sul merito.

Oggi leggo questo commento su FB: “La fortuna si chiama merito! Il merito arriva, non quando vogliamo noi, ma quando siamo pronti!”. La leggo è penso hmmmm qui ci sono troppe omissioni e questo è un argomento sul quale posso aggiungere degli approfondimenti. Sull’argomento “fortuna” in primis consiglio una bella lettura, “Fattore fortuna” di Richard Wiseman, uno dei pochi studiosi seri a tal riguardo....

Read More

La storia di Julius Yego, come è diventato campione del mondo di Giavellotto contro ogni prospettiva.

Trascrizione traduzione: Julius Yego: Tanto tempo fa, quando ero ancora giovane, ero convinto di avere il giavellotto nel mio sangue. (Nota Luca: notate quanto è potente una convinzione ci rende possibile quello che ad altri può sembrare impossibile) Julius Yego: Il lancio del giavellotto è semplicemente parte di me. (Nota Luca: una cosa del genere l’ho provata anch’io dicendomi sono nato per fare questo, se volete far diventare una...

Read More

Quanto sai essere creativo e concentrato?

Questo articolo è la seconda parte di: Come diventare più produttivi e lavorare più velocemente con la Contemplazione. Pertanto ti consiglio di leggere prima quello di questo. Se l’hai già letto e se sei arrivato fino a qui forse hai fatto il test che permette di valutare la tua capacità (odierna) di risoluzione creativa di un problema. La maggior parte delle persone riesce a creare in 3 minuti in media 9 immagini. Io la prima volta ne ho...

Read More

Come diventare più produttivi e lavorare più velocemente con la Contemplazione.

Oggi mi soffermo sull’importanza della Contemplazione. La sensazione di “bello” e quindi lo stato contemplativo che ne deriva per certi eventi è uguale in tutto il mondo, cross-culture, ovvero indipendentemente dalla cultura della popolazione. Uno di questi è ad esempio la piacevole sensazione di un tramonto e dei giochi di colore creati dal sole o sulle nuvole o nell’acqua del mare. Quello che trovo interessante è che...

Read More

Judo emozionale

Ogni tanto consiglio lo Judo emozionale. E’ più di una metafora, è reale, è cercare di fare in modo che le emozioni negative non ci colpiscano e non ci prendano impreparati, privi di difese. Ovviamente quando consiglio lo Judo Emozionale, questo non vuol dire diventare subito cintura nera di Judo Emozionale. Si può venire comunque ribaltati le prime volte che si prova ad usare lo Judo emozionale, proprio come nello Judo reale. E’...

Read More