La bellezza è scegliere cosa fare (tra i propri Desideri).

Ho scritto, anche se mi piace di più dire ho parlato, della bellezza, del fare e del potere della distinzione per scegliere in modo efficace. Oggi vorrei parlare della bellezza. E di quanto poco sapevo di ciò. Ben inteso che bellezza non è il significato popolare di giovane e bella donna. Ma è qualcosa di molto diverso e molto importante. Venite a scoprirlo con me, perché è da giorni che crescono dentro di me questi pensieri ed ora sono maturi...

Read More

La felicità è la causa del successo.

Strategia Promemoria Azione esterna. Cos’è la cosa che guardo più spesso? Il monitor del mio portatile. Bene, per ricordarmi questa importante precisazione ci  associo una immagine potente per me, e la metto nel mio personale wallpaper rotator.” Se farai il bravo dopo avrai il giocattolo o la caramella, il dolce, potrai guardare i cartoni animati, potrai giocare in giardino e mille di queste situazioni simili. Questo piccolo...

Read More

Stime a mente? Meglio fare due conti con carta e penna.

Un anno fa entrando nella stazione di Pescara trovai la risposta a queste due domande: perché e come sbagliamo le valutazioni fatte a mente?  Mi capita, quando leggo dei libri, che certe domande mi restano aperte, a volte anche come questa, per 12 anni. Non è che in tutto questo tempo sono andato in cerca spasmodica di una risposta. Così a volte mi capita che mi si accende una domanda e che questa mi resta là, come un post-it appeso ad una...

Read More

Il senso non esiste? Il senso esiste.

Friedrich Nietzsche sbagliava quando affermava l’annientamento del pensiero (nichilismo), sopprattutto del SENSO, e del significato del SENSO. Aveva torto quando affermava che il “SENSO NON ESISTE”, perchè siamo noi ad attribuirlo. La parola bicchiere per il bicchiere non ha senso, ma questa proprietà non è transitiva. Quindi il silogismo, siccome la parola bicchiere per il bicchiere non ha senso, allora il “senso non...

Read More

“Obiettivi raggiunti” Versus “se non ti uccide ti rafforza”.

Spesso ci accade di sentire il detto: “Quello che non ti uccide ti rafforza”. Questa è un credenza, una metafora popolare negativa, da abbandonare. O da utilizzare solo con il contagocce, e in casi molto rari. Perché come ci insegna Nardone nella psicologia breve strategica, gli aforismi possono essere potenti armi linguistiche. E questi possono essere usati, con consapevolezza, per creare repentine rivelazioni in chi li ascolta. E...

Read More