Leve finanziarie, definizioni, valori, rischi, opportunità.

Le leve finanziarie sono: 1. il proprio tempo, 2. le proprie skill, 3. il denaro, 4. i beni e servizi. più aggiungo io un quinto punto 5. Come incrementare le proprie leve. Vediamole in dettaglio le definizioni, i valori di queste leve, i rischi e le opportunità. [br] 1. Il proprio Tempo.  Definizione. Wiki dice che “Il tempo è la dimensione nella quale si concepisce e si misura il trascorrere degli eventi. Tutti gli eventi possono...

Read More

Apprendimento: Atteggiamento vs. Attitudine.

ATTITUDINE: quante volte avete sentito usare a scuola questo termine nelle sue varie declinazioni? Come profilo o caratteristiche attitudinali ad esempio. Oggi ho sentito un’aforisma che frantuma anni di smaronamento di maestri e professori (ngnurantemente deterministi)! “L’apprendimento è un atteggiamento non un’attitudine”. Sono completamente concorde! Siii! Dopo il risultato dei referendum di ieri questo è...

Read More

Etimo Eresia, possibilità di scelta. Allora sono un ERETICO.

Più studio e più mi accorgo che la conoscenza è liberazione, soprattutto nello studio del significato vero o verosimile delle PAROLE. Liberazione intesa come ci riporta una citazione di Albert Einstein: “fuga dalla Meraviglia”. Anzi mi correggo perché intuisco un errore di traduzione perché avendo letto alcune biografie di Albert ricordo e intuisco una maggior precisione nella scelta delle parole e più spesso in queste sue biografie...

Read More

Lusso, e considerazioni.

Oggi pubblico due citazioni sul “Lusso” che a mio avviso fanno molto pensare. La contemplazione è un lusso, l’azione una necessità. (Henri Bergson) … Oggi tutto ci costa troppo. Immagino che la vera tragedia dei poveri è che non possono permettersi altro lusso che il sacrificio. (Oscar Wilde) … Se i poveri non possono permettersi altro lusso che il sacrificio, che in se per se è lavoro duro, quindi azione, quando...

Read More

I segreti dei neuroni specchio.

Nel libro “Intelligenza Emotiva” di Daniel Goleman l’autore parla anche di micro rispecchiamento involontario delle emozioni degli altri da parte dei nostri muscoli facciali. Micro variazioni a volte non apprezzabili a occhio nudo ma percepibili attraverso una strumentazione adeguata. In pratica senza accorgerci mimiamo con la nostra faccia le espressioni dell’altro, e la nostra mente fa questo per capire cosa prova...

Read More