Nicola Donti sul parlare in modo chiaro.

Voglio essere un Tafano ed adoro i Tafani 😉 Perché? Lo spiega in modo meraviglioso Nicola Donti. Il compito fondamentale dell’intellettuale, la missione del dotto nei termini di Fichte, è venirci a dire quello che non vogliamo sentire. Suo dovere è anche quello di...

SAI COSA VUOI?

SAI COSA VUOI? Qualche anno fa iniziai a leggere libri e fare corsi su come gestire il proprio tempo. Mi ricordo ancora il tema del primo corso. »Come usare Outlook per gestire le cose da fare.« :) Più imparavo e più mi rendevo conto di non sapere. Ci sono tantissime...

L’illusoria ovvietà del “nulla ha senso”.

Molti anni fa, verso la fine delle scuole superiori, insieme ad un mio amico (che poi si iscrisse a filosofia) facemmo un esercizio di pensiero, che portava illusoriamente a credere che “nulla avesse senso”. Con mio stupore notai che altri ragazzi e...

Glasser: depressione? No, depressare. E perché autocontrollo è l’ultimo apprendimento e non il primo.

Glasser afferma che le persone “non sono depresse”, “stanno depressando”. Rendere nuovamente verbo (azione) e non sostantivo ci può aiutare concretamente a capire che per essere in uno stato emozionale dobbiamo compiere azioni e scelte...

Un’altra conferma della responsabilità della propria comunicazione.

La comunicazione, come insegna Watzlawick, ha (più o meno) sempre una componente per così dire “manipolativa” (vedi pragmatica della comunicazione umana, dove per pragmatica si intende l’effetto della comunicazione), sta a noi fare in modo che questa...