Nicola Donti sul parlare in modo chiaro.

Voglio essere un Tafano ed adoro i Tafani 😉 Perché? Lo spiega in modo meraviglioso Nicola Donti. Il compito fondamentale dell’intellettuale, la missione del dotto nei termini di Fichte, è venirci a dire quello che non vogliamo sentire. Suo dovere è anche quello di...

L’illusoria ovvietà del “nulla ha senso”.

Molti anni fa, verso la fine delle scuole superiori, insieme ad un mio amico (che poi si iscrisse a filosofia) facemmo un esercizio di pensiero, che portava illusoriamente a credere che “nulla avesse senso”. Con mio stupore notai che altri ragazzi e...

Glasser: depressione? No, depressare. E perché autocontrollo è l’ultimo apprendimento e non il primo.

Glasser afferma che le persone “non sono depresse”, “stanno depressando”. Rendere nuovamente verbo (azione) e non sostantivo ci può aiutare concretamente a capire che per essere in uno stato emozionale dobbiamo compiere azioni e scelte...

Come controllare le emozioni, errore più diffuso.

L’errore più diffuso è pensare di controllare la Paura sul nascere. Cercherò di spiegare i motivi di questa idea che diventa una trappola logica. Intanto questo è un errore che mi capita spesso di sentire o leggere e più genericamente è quello relativo al fatto...

Un’altra conferma della responsabilità della propria comunicazione.

La comunicazione, come insegna Watzlawick, ha (più o meno) sempre una componente per così dire “manipolativa” (vedi pragmatica della comunicazione umana, dove per pragmatica si intende l’effetto della comunicazione), sta a noi fare in modo che questa...