Glasser: depressione? No, depressare. E perché autocontrollo è l’ultimo apprendimento e non il primo.

Glasser afferma che le persone “non sono depresse”, “stanno depressando”. Rendere nuovamente verbo (azione) e non sostantivo ci può aiutare concretamente a capire che per essere in uno stato emozionale dobbiamo compiere azioni e scelte...

Un’altra conferma della responsabilità della propria comunicazione.

La comunicazione, come insegna Watzlawick, ha (più o meno) sempre una componente per così dire “manipolativa” (vedi pragmatica della comunicazione umana, dove per pragmatica si intende l’effetto della comunicazione), sta a noi fare in modo che questa...

Il linguaggio del corpo che influisce sulla propria mente.

La mente influisce sul corpo come il corpo influisce sulla mente, è una comunicazione bidirezionale e il corpo, grazie anche a più cento mila neuroni può averne memoria. Usare il corpo per influenzare, condizionare, migliorare la propria mente è conosciuto da tempi...

Come scopriamo le novità.

Guardate questo video, e vedremo come questo artista in pochi minuti ci aiuta a comprendere un aspetto importante per la nostra crescita. L’effetto WOW, gli psicologi oggi direbbero che è dato dall’effetto insight. L’effetto “scoperta”,...

Scrivere chiaramente, un consiglio da Dale Carnegie

Dale Carnegie ci racconta in: “Come parlare in pubblico (a pagina 125-126)”, cosa scrisse il presidente americano Woodrow Wilson, relativamente al concetto di chiarezza. Quello che in altri termini possiamo chiamare come “il potere della...

Dislessia, Dislessico, parole abusate.

Trovo che i termini Dislessia, o Dislessico, siano delle parole molto e gravemente abusate. Vediamo perchè: Innanzitutto Garzanti linguistica riporta come significato per Dislessia: (med. , psicol.) incapacità di riconoscere o ricordare le parole scritte che si...